domenica 31 marzo 2013

Aggiornamenti cellulari/tablet samsung

Nuovi voci e rumors riguardanti gli update dei vari smartphone e tablet arrivano direttamente da Sammobile, nota fonte di indiscrezioni riguardanti i prodotti dell'azienda coreana. Secondo quanto riportato, Samsung sarebbe intenzionata a proporre come ultimo update dei dispositivi dual-core Android 4.2.2, per poi non inviare più alcun tipo di aggiornamento.


Una fonte interna all’azienda ha annunciato che Samsung è intenzionata ad aggiornare il Galaxy Tab 2 ad Android 4.1.2 e poi fermarsi con il successivo 4.2.2. Il primo update sarebbe programmato entro la fine dell’estate, e dovrebbe anche coinvolgere il Galaxy Tab 7.7, Galaxy Tab Plus e, in genere, tutti gli smartphone e tablet montanti un processore dual-core.

Le posizioni sono, ovviamente, non ufficiali, per questo motivo va tutto preso con le dovute precauzioni e dubbi. Più volte si sono riscontrati problemi in corso d’opera che hanno fatto cambiare i piani dell’azienda; tuttavia, ad oggi, questo è il futuro più probabile.

Pie control per tutti


Tutti gli amanti del modding conosceranno la celebre ROM Paranoid e l'innovativo sistema di navigazione battezzato PIE Control. Quest'interessante features non sarà solamente un'esclusiva delle ROM Paranoid bensì, grazie ad un progetto nato sul forum di XDA-Developers, verrà portata su tutti gli smartphone Android grazie ad un semplice tool, LMT Launcher. LMT Launcher è un vero e proprio tool per Android che oltre il sistema di controllo delle ROM Paranoid porta tante gestures e nuovi comandi di navigazione su tutti i dispositivi Android. L’installazione di LMT Launcher è molto semplice, basterà eseguire l’APK che potrete scaricare tramite il seguente link (abilitare l’installazione da fonti sconosciute): LMT Launcher 1.91
Al primo avvio vi richiederà i permessi di root e successivamente si potrà scegliere tra le tre modalità di attivazione del software, cioè gestures, aree invisibili e PIE; queste saranno completamente personalizzabili in ogni singolo aspetto. Questo nuovo LMT Launcher è certamente lo strumento necessario per tutti coloro che vogliono sostituire la navigation bar del proprio dispositivo senza dover flashare una ROM.

Video:

Tutte le versione del galaxy s4

Queste sono forse le versione del s4 -Galaxy S4 LTE in America ed Europa con Snapdragon 600 -Galaxy S4 Octa Core 3G in altri mercati -Galaxy S4 Octa Core LTE solo in Corea inizialmente

Samsung VS Apple

La sfida Samsung-Apple non conosce respiro, e ormai non c'è terreno tecnologico, commerciale o legale su cui i due contendenti non si scontrino. Un'indagine condotta da IDC riguardante le cifre di vendita totali di smartphones, tablets e piattaforme tradizionali rivela oggi che il confronto si avvicina all'equilibrio assoluto. Secondo gli analisti di International Data Corporation, infatti, gli ottimi numeri fatti registrare da iPhone 5 ed iPad Mini nell’ultimo trimestre 2012 hanno permesso ad Apple di ridurre notevolmente il gap da Samsung, arrivando a detenere il 20.3% del mercato totale (smartphone, tablet, desktop e laptop), un salto notevole rispetto al 15.3% del trimestre precedente. Samsung resta in vetta ma con un vantaggio più risicato (21.4%) e con guadagni minori rispetto ai rivali (20.4% contro il 30.7% di Apple). C’è da aspettarsi comunque che con l’uscita sul mercato del nuovo Galaxy S IV la forbice tornerà ad allargarsi, anche se è interessante notare un dato: l’intero settore è cresciuto del 29% del 2012 rispetto all’anno precedente, trascinato soprattutto dall’aumento delle consegne di tablets

S-voice per tutti i cell

Il nuovo S-Voice è stato estratto dalle prime unità di Galaxy S IV e sarà possibile scaricare ed installare manualmente l’APK anche su altri device Samsung. Il nuovo S-Voice sembra funzionare anche su Galaxy S III e Galaxy Note II e non dovrebbe avere problemi anche su altri smartphone Samsung con passate S-Voice (ovviamente non manca qualche piccolo bug). Ecco il download da qua.

Xperia A ed Xperia Ul

Lo smartphone Xperia Z è stato da poco lanciato sul mercato, ma i produttori stanno già pensando al futuro, ecco infatti che dall'oriente arrivano nuove indiscrezioni riguardanti i possibili smartphone che Sony dovrebbe lanciare in Giappone, e non solo, nei prossimi mesi. I nomi dei device sarebbero Xperia A e Xperia UL, con processore Snapdragon 600, ma allo stesso tempo si parla anche di Togari, il famigerato smartphone da 6.4 pollici. Secondo il sito smasoku.mobi, il nuovo Xperia A (con nome in codice “Dogo”) arriverà in Giappone tramite l’operatore NTT Docomo nel corso dell’estate. Le caratteristiche tecniche dovrebbero riguardare un display da 4.6 pollici, un processore Snapdragon 600, 2GB di RAM, 32 GB di memoria interna, una batteria da 2300mAh e una scocca resistente all’acqua/polvere. Oltre a questo non mancherebbe una porta IR, il chip NFC e le classiche connettività. Parallelamente si è discusso anche dell’Xperia UL (nome in codice “Gaga”, che dovrebbe presentare un design molto simile all’Xperia ZL, con processore Snapdragon 600, 2GB di RAM, 32 GB di memoria e una batteria da oltre 2300mAh. In altre parole, dovrebbe semplicemente essere una sorta di ZL potenziato, ma con la stessa dimensione del display. L’ultimo rumor parla, nuovamente, del gigantesco Phontablet da 6.4 pollici con risoluzione Full HD 1080p, conosciuto ai più con il nome di “Togari“. Secondo la fonte del sito, il dispositivo verrà commercializzato entro il 2013 sempre con l’operatore telefonico NTT Docomo.

Recovery galaxy gio

Ecco come mettere la recovery(prima bisogna avere il root) -scaricatela da QUI (password: orange13) e copiatelo nella scheda SD rinominandolo update.zip. -spegnete lo smartphone e riaccendendolo tenendo premuto il tasto dell'accensione e il volume + per entrare in Recovery: muovendovi con i tasti del volume cliccate su Apply update From SD Card e selezionate il file inserito precedentemente nella SD e fate INSTALL e riavviate lo smartphone

Root galaxy gio

Ecco come effettuare il root sul piccolo gio: -Scaricate il package di root da qua. -Copiate il file ZIP nella cartella principale della SDCard del telefono. -Spegnete il telefono e riavviatelo in recovery mode tenendo premuto il pulsante centrale (Home) mentre accendete il telefono utilizzando il pulsante di accensione. In recovery mode, utilizzate i tasti del volume per navigare nei menù ed il tasto Home per selezionare le voci di menù. -Selezionate la voce “Update from SD card” dal menu di recovery. -Cercate e selezionate il package di root che avete copiato sulla memory card, avviando così il processo di rooting. -Al termine del processo, che nel mio caso è durato pochi secondi, riavviate il telefono.

Android 4.1.2 per lg l7

Nonostante non sia ancora iniziato ufficialmente il Roll Out, tramite il sito smartphenom.com, è possibile scaricare l’ultima versione del firmware apparsa in rete, selezionando il modello LG che preferite. Scorrendo l’elenco sino a selezione l’Optimus L7, è possibile scaricare l’update V20A che corrisponde ad Android 4.1.2: Carrier: European Open Model: LGP700 Version: V20A Data: 29/03/2012

Nexus s si incendia

Un ragazzo come tanti altri possessori di un Samsung Nexus S, è stato svegliato da strani rumori e da un odore di bruciato proveniente dal proprio dispositivo, che aveva attaccato alla corrente circa 2 ore prima di andare a letto. Dopo essersi alzato all'istante ha trovato una situazione molto pericolosa:un pezzo del telefono, in fiamme, a circa 2 centimetri dalla sua testa. Il dispositivo era letteralmente a pezzi, sparsi in tutta la stanza in seguito ad una vera e propria esplosione e la parte in fiamme, trovata vicino alla sua testa, non era altro che la batteria del telefono. In passato abbiamo più volte sentito di telefoni che esplodono, il tutto principalmente causato dall’utente o da un abuso del dispositivo stesso. La situazione in questo caso è leggermente diversa. Nel caso di Zastrow, il telefono ha circa 2 anni ed è stata recentemente sostituita la batteria OEM con un componente di terze parti, prodotto dalla società Anker (i prodotti di tale società sono considerati da tutti molto affidabili). Tuttavia, come molti produttori, la Anker realizza le proprie componenti in Cina. Per questo motivo è lecito pensare che vi sia stato un problema di controllo della qualità delle componenti, in quanto lo stesso CEO di Cadex Electronics, che testa le batterie, ha annunciato che gli stessi cinesi hanno paura ad acquistare le batterie prodotte in Cina, “è una questione di qualità” affermano. La conclusione è che la “colpa” pare essere della batteria di Anker, con ciò in molti sostengono di un utilizzare mai prodotti di terze parti, ma è anche vero che la maggior parte di noi nella propria vita ha già utilizzato componenti di questo tipo e non ha mai riscontrato problemi

ics per tab 8.9 tim

Tutti gli utenti in possesso del Tab 8.9 brand TIM potranno felicemente aggiornare il proprio device ad ICS ma per tutti coloro che non vogliono attendere ulteriormente è disponibile al download il firmware ufficiale da poter installare manualmente tramite Odin. Ecco il download: http://www.hotfile.com/dl/200379088/33f42f1/P7300XXLQD_P7300TIMLP5_TIM.zip.html